Drefgol, l’idolo dei ragazzini  «Lo sciroppo si canta, non si usa»
Drefgold, il suo primo album Kanaglia esce venerdì 6 luglio

Drefgol, l’idolo dei ragazzini

«Lo sciroppo si canta, non si usa»

Il rapper , che ha solo 21 anni, spiega: «Le canzoni devono avere una bella musica che cantano tutti, non è il caso di stare tanto a dare un senso a tutto»

«Io non ho mai fumato sigarette e non bevo. Lo sciroppo, ok, fa parte della nostra wawe, la nostra onda, il nostro stile. Nelle nostre canzoni parliamo di quello. Ma anche mia mamma lo odia, e poi si fa fatica a andare a prenderlo, c’è solo in Svizzera, la Svizzera è lontana. Io non lo uso più da mo sono super clean». Messaggio per le mamme preoccupate che la musica che ascoltano i loro figli possa insegnare loro brutte cose, come usare lo sciroppo per la tosse che qui è più facile da trovare visto che la Svizzera è più vicina. Girare il messaggio di Drefgold ai propri figli. Se non lo usa lui, che è autore di una canzone “Sciroppo”, non lo devono prendere neanche lontanamente in considerazione neppure loro.

Drefgold ha solo 21 anni ma fa musica da quando andava alle medie. E’ alto, con le gambe lunghissime come Bugs Bunny che - guarda caso - è il suo idolo. Infatti ha il coniglio della Warner al collo sotto forma di ciondolo di brillanti ma anche su tutto il corpo tatuato. Ha i capelli con i dredlock color arcobaleno che adesso non taglierebbe neppure per Dolce e Gabbana come ha fatto l’influencer Mariano Di Vaio.«Se dopo i fan non mi riconoscono? Come faccio? E’ troppo presto». Drefgold in realtà si chiama Elia Specolizzi, arriva da Bologna e ha un candore tutto speciale anche se il suo album si chiama Kanaglia con la K perchè lui si sente un po’ canaglia con la c. Canta di soldi, di ragazze, di motorini, le cose che vanno di moda tra i ragazzi. Kanaglia è il suo primo album ufficiale, con Universal Music, una major alla quale è arrivato perchè ha le sue canzoni hanno già milioni di visualizzazioni e perchè Sferaebbasta che ha solo quattro anni in più di lui l’ha voluto nella sua squadra la Bhmg, la BillionHeadz Music Group con il produttore Charlie Charles. Drefgold era in conferenza stampa con il suo produttore, Daves The kid.

Le parole

«Quando siamo in studio a registrare anche lui magari mi dice “ma questa frase non ha senso”. Fa niente. L’importante è che suoni bene. Anche io, quando sento le canzoni degli americani, non capisco il significato delle parole e le canto. Poi magari dopo un po’ che le sento, vado a vedere il significato e inorridisco. Magari parlano di uno che sta male perchè la tipa l’ha lasciato. E penso: “No dai, io non sento ste cose, eppure. Ma la musica è più forte di tutto. Io voglio fare canzoni che cantano tutti». Come dire che tra il cantare e il fare c’è di mezzo il mare. “Le parole sono semplici”, come dice il passaggio di una sua canzone, infarcite di scu scu e altri suoni tipici della trap.«Anche le ragazze, sembra che ne parliamo male, che no gli diamo tanta importanza. Che le trattiamo male. Ma è tipico della nostra wave come il fatto di non fare come i rapper che mettono tante parole, io preferisco così anche se rispetto i grandi come Eminem e Marracash, beh loro sono leggenda, senza dubbio. Momumenti».

I marsh mallows

In copertina del suo primo album che esce domani, venerdì 6 luglio, c’è il suo viso circondato dai marsh mallows. «E’ stato un caso. Eravamo in studio e stavamo pensando a una copertina completamente diversa che non c’entrava niente. Qualcuno è andato a comperare le caramelle e un altro ha detto “certo sarebbe bello farti una foto con le caramelle”. Ma quelle non andavano bene. Allora siamo andati a comperare i marsh mallows mi sono messo in uno scatolone, mi hanno sommerso e quando abbiamo visto la foto abbiamo detto “no dai è troppo bella dobbiamo usare assolutamente questa”. Sfera ha una strofa in Lamborghini di Gue Pequeno in cui dice «sti rapper li mangio con i bastoncini». Ma con Drefgold no. Con Drefgold mangia insieme. «Lui è bravo» ha detto Sfera quando ha presentato il suo album Rockstar. Drefgold ha ricostruito come è nata l’amicizia e poi il rapporto lavorativo. «Io vedevo che mi metteva i like, ma pensavo che strano un personaggio come lui che segue il mio lavoro.Dopo pian piano ci siamo conosciuti. E poi quando io e David abbiamo fatto Sciroppo gliel’abbiamo fatta sentire e lui ci ha chiesto se poteva metterlo nel disco. Ho detto “come no?” Scherzi. Anzi”». Drefgold ha seguito Sfera in tutto il suo tour invernale e poi è arrivata la notizia del contratto a Dref. Ora il ragazzo corre da solo. Nell’album ci sono i suoi successi storici. Occupato e Boss che hanno già oltre 5 milioni e mezzo di visualizzazioni su you tube. Drefgold è bravissimo nei video, a breve uscirà quello di Booster, mentre quello di Tesla di Capo Plaza con partecipazione sua e di Sfera è già stato un successo da quasi 5 milioni in una settimana. Nel nuovo cd c’è un feat con Sfera “Wave”. «Ci siamo divertiti tantissimo a registrarlo», ha detto il rapper.

Da venerdì 6 Luglio DrefGold sarà impegnato nel “Kanaglia instore tour” che lo vedrà protagonista nelle principali città italiane per la presentazione del nuovo album d’inediti e per l’atteso incontro con i fan.

Gli instore

06.07 Varese, Varese dischi 1500

06.07 Milano, Mondadori Duomo 1800

07.07 Genova, Feltrinelli 1500

07.07 Torino, Feltrinelli 1800

08.07 Bologna, Mondadori 15:00

08.07 Modena, Mondadori 18:00

09.07 Roma, Discoteca laziale 15:00

09.07 Frosinone, Mondadori 18:00

10.07 Salerno, Feltrinelli 15:00

10.07 Napoli, Feltrinelli 18:00

11.07 Bari, Feltrinelli 15.00

11.07 Lecce, Feltinelli 18:00

12.07 Padova, Mondadori 15:00

12:07 Mestre, Feltrinelli 18:00

13.07 Monza, Feltrinelli 15:00

13.07 Saronno, Mondadori 17:00

15:07 Firenze, Galleria del disco 14:30

15.07 Massa, Mondadori 18:00

16.07 Catania, Feltrinelli 15:00

16:07 Messina, Feltrinelli 18:00

17.07 Palermo, Mondadori 16:00

18.07 Cagliari, Feltrinelli ore 16:00

19.07 Alghero, Mondadori ore 16:00

Il calendario del KANGALIA SUMMER TOUR

04.08 Marina di Ravenna (RA), Touchè Santafè

10.08 Latina, Ombelico disco

15.08 Gallipoli (LE), Sottosopra Fest

19.08 Taranto, Monkey Island

22.08 San Benedetto del Tronto (AP), Discoteca La Terrazza BB

23.08 Riccione (RN) Deejay Onstage

TRACKLIST

01 - KANAGLIA (prodotto da Daves the Kid)

02 - GG (prodotto da Daves the Kid)

03 - BOOSTER (prodotto da Daves the Kid)

04 - WAVE (feat. Sfera Ebbasta e prodotto da Daves the Kid)

05 - FORTUNA (prodotto da Daves the Kid)

06 - BOSS (prodotto da Daves the Kid)

07 - SOLDI BLU (prodotto da Daves the Kid)

08 - MANNAGGIA (prodotto da Daves the Kid)

09 - OCCUPATO (prodotto da Daves the Kid)

10 - PICCOLO DREF (prodotto da Daves the Kid)

11 - KNGL DANCE (prodotto da Daves the Kid)

© RIPRODUZIONE RISERVATA