Martedì 01 Aprile 2014

Emergenza crepe

al centro sportivo

1 Una vistosissima crepa in una palazzina dell’impianto sportivo di Castiglione Intelvi gestito dall’associazione sportiva Lariointelvi2 Preoccupato il presidente Mario Pozzi: «Se l’impianti si rivelerà inagibile, il nostrop sodalizio rischia lo scioglimento. Ci rendiamo conto del grave momento economico, ma questa emergenza è da affontare al più presto e in modo molto deciso»3 Ormai le crepe sono ben visibili a occhio nudo anche all’interno degli spogliatoi

«Le numerose crepe che ogni giorno si stanno aprendo sui muri, sulla facciata, sul terrazzo, sui cordoli di tenuta in cemento armato, non sono semplici fenomeni di assestamento, ma sono il sintomo evidente di un cedimento strutturale dell’intero edificio».

A dichiararlo il presidente Mario Pozzi dell’associazione sportiva Lariointelvi, la società del comprensorio intelvese che da molti anni gestisce il centro sportivo comunale di Castiglione.

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MARTEDÌ 1 aprile 2014

© riproduzione riservata