Sabato 10 Maggio 2014

Erba, il parcheggio

dell’ospedale raddoppia

Il parcheggio dell’ospedale

Nuovi parcheggi per gli utenti dell’ospedale. Il progetto - proposto dalla società di gestione Asme Servizi - prevede la realizzazione di un secondo piano di posti auto a pagamento in via Fatebenefratelli, così da poter accogliere tutti gli automobilisti nelle ore di punta.

«Da quando è stato vietato l’accesso al parco dell’ospedale - dice l’amministratore di Asme Roberto Riccardi - si è registrato un grande afflusso. Così stiamo valutando l’ipotesi montare una struttura in alluminio per ricavare altri parcheggi». L’area di sosta conta attualmente 188 posti; con il secondo piano si potrebbe arrivare a una capienza complessiva di 260 posti.

Difficile stimare i costi della struttura, che si aggirerebbero - a seconda della grandezza - fra i 300 e i 400mila euro. «Pensiamo - dice Riccardi - a una struttura leggera in alluminio. In questo modo potremmo garantire nuovi posti auto in via Fatebenefratelli con un investimento sostenibile».

Dal 10 marzo, infatti, l’ospedale ha vietato l’accesso al parco per mettere fine alla sosta selvaggia. Risultato: l’utenza giornaliera del parcheggio è cresciuta almeno del venti per cento. Giovedì scorso, ad esempio, sono stati staccati 1.360 ticket; nei giovedì precedenti al divieto, l’afflusso medio era di 1.120 utenti.

© riproduzione riservata