Erba, no al mercato alla vigilia  Gli ambulanti in rivolta
Il mercato in piazza Vittorio Veneto

Erba, no al mercato alla vigilia

Gli ambulanti in rivolta

Non sono bastate cento firme per ottenere l’autorizzazione ad un’apertura straordinaria

Stop agli ambulanti in piazza Vittorio Veneto. Per fare la spesa il giorno della vigilia di Natale e il 31 dicembre gli erbesi dovranno rivolgersi ai negozi di vicinato o ai supermercati. Oppure dovranno andare in un’altra città.

Gli ambulanti che tradizionalmente il giovedì occupano la piazza erbese hanno chiesto di anticipare al mercoledì - quindi alla mattina precedente - i mercati che cadrebbero il giorno di Natale e il primo dell’anno. Ma più di cento firme non sono bastate: l’amministrazione ha respinto la richiesta per problemi di sicurezza e di viabilità.

Il calendario

Tra i promotori della petizione c’è Antonio Boglioni, 46 anni, una vita dietro a un banco di alimentari al mercato di Erba. «Se contiamo anche i miei genitori e mio nonno - dice - siamo in piazza Vittorio Veneto da più di cento anni. Quest’anno ci siamo trovati con un calendario particolare: Natale e il primo dell’anno cadono entrambi di giovedì, il giorno riservato alle bancarelle».


© RIPRODUZIONE RISERVATA