Escursionista disperso all’Alpe Giumello  Ritrovato a mezzanotte, è salvo
L’Alpe Giumello, qui ieri si è perso un escursionista

Escursionista disperso all’Alpe Giumello

Ritrovato a mezzanotte, è salvo

Un pensionato di 63 anni non era rientrato alla Capanna Vittoria - L’allarme è stato lanciato da un amico: i due si erano divisi al pomeriggio

Ore d’angoscia questa sera all’Alpe Giumello per le sorti di un pensionato che non era rientrato al rifugio Capanna Vittoria dopo essersi separato da un amico durante un’escursione: il lieto fine a mezzanotte quando le squadre dei soccorritori lo hanno ritrovato in buone condizioni fisiche.

In serata, intorno alle 19.45, erano iniziate le ricerche degli uomini del Soccorso Alpino di Premana ai quali si erano aggiunti i vigili del fuoco partiti da Lecco. L’allarme è stato lanciato alle 18.30 dal suo amico che da solo ha concluso a fatica l’anello del Muggio e poi, non trovando al parcheggio il suo amico, ha raggiunto la Capanna Vittoria da dove è stato lanciato l’allarme.

Dopo quasi cinque ore di infruttuose ricerche, l’uomo è stato individuato : era infreddolito ma era salvo.

L’articolo completo su La Provincia di Lecco in edicola domani mattina, 11 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA