Venerdì 25 Ottobre 2013

Cerano, esplode ordigno bellico
Ragazzo ferito alle gambe

La cascina di Cerano

Un ragazzino di 15 anni è rimasto seriamente ferito alle gambe venerdì pomeriggio a Cerano Intelvi, alcuni minuti prima delle 16 all’interno di un cascinale a Veglio.

Il ragazzo è stato ferito nell’esplosione di una vecchia bomba a mano che si trovava nella legnaia della cascina. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale di Varese con lesioni gravi agli arti inferiori. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Sotto choc il fratello maggiore che si trovava con lui.

Sul posto i soccorsi del 118, carabinieri e vigili del fuoco. In serata sono arrivati anche gli artificieri alla ricerca di eventuali altri ordigni inesplosi. Le operazioni degli artificieri sono riprese sabato mattina.

© riproduzione riservata