Fermato con mezzo chilo di cocaina
L’arresto alla dogana autostradale di Brogeda, versante svizzero

Fermato con mezzo chilo di cocaina

Arrestato dagli svizzeri un albanese che stava entrando in Italia

La Polizia Svizzera ha fermato alla dogana di Chiasso-Brogeda un albanese di 26 anni che cercava di entrare in Italia con mezzo chilo di cocaina nascosto in macchina. L’intervento risale a sabato e l’arresto è stato effettuato dagli agenti specializzati delle Guardie di Confine elvetiche.

L’ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L’uomo è stato ovviamente arrestato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA