Fiamme dopo l’incidente  Muore motociclista di Laglio
La scena del tragico incidente avvenuto ieri pomeriggio sulla circonvallazione Monza-Saronno

Fiamme dopo l’incidente

Muore motociclista di Laglio

La tragedia in provincia di Monza e Brianza. La vittima era originaria di Cavallasca

Un impatto violentissimo contro l’auto, la moto che prende fuoco e la tragedia che si consuma in una manciata di secondi. Non c’è stato niente da fare per Matteo Confalonieri, 44 anni. residente nella frazione di Germanello a Laglio, coinvolto nel pomeriggio di domenica 9 maggio in un terribile incidente a Varedo, in provincia di Monza e Brianza. Sull’auto contro cui si è scontrato viaggiava una donna di 47 anni di Mariano Comense, rimasta fortunatamente illesa. Tutto è accaduto poco dopo le 15 sulla circonvallazione Monza-Saronno: secondo quanto è stato possibile ricostruire, l’incidente si è verificato durante un sorpasso. Confalonieri, in sella alla sua Ducati, non avrebbe potuto evitare lo scontro contro l’auto che stava svoltando: una manovra al vaglio dei carabinieri di Varedo, della compagnia di Desio. L’impatto è stato violentissimo, al punto che la moto ha subito preso fuoco: le fiamme hanno interessato anche il corpo del motociclista, immobile sull’asfalto. Tutto sotto gli occhi degli avventori di un fast food che si trova a poca distanza dal luogo dell’incidente: alcuni hanno anche tentato di soccorrere il motociclista lagliese utilizzando alcuni estintori, ma ogni tentativo è stato vano. Il magistrato di Monza ha disposto un’autopsia per accertare se il decesso è avvenuto a causa dei traumi provocati dall’impatto tra la moto e la macchina, o alle ustioni. Sul posto sono immediatamente giunti un’ambulanza insieme ai vigili del fuoco, mentre da Milano si è alzato anche l’elisoccorso, per provare ad accelerare i tempi, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del motociclista.

(Daniela Colombo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA