Fino, Cairoli si dimette dopo le intercettazioni
1 Il consiglio comunale di Fino Mornasco2 Luca Cairoli

Fino, Cairoli si dimette
dopo le intercettazioni

Lascia il presidente del Consiglio comunale

Luca Cairoli non è più un membro del consiglio comunale di Fino Mornasco, all’interno del quale ricopriva la carica di presidente.

Il suo gruppo di maggioranza, Progetto per Fino, si è riunito venerdì e sabato sera, il sindaco Giuseppe Napoli, insieme ai componenti della giunta e ai sostenitori della lista, hanno deciso di comune accordo con Cairoli di procedere con le dimissioni.

La causa scatenante è stata la pubblicazione delle intercettazioni dell’inchiesta Arcobaleno, su cui pende una richiesta di archiviazione. In un colloquio Cairoli discorre di come procacciare voti all’ex consigliere del Pirellone Gianluca Rinaldin, durante le elezioni regionali del 2010, insieme a Luciano Nocera, in carcere con un’accusa di omicidio premeditato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA