Frana sulla Lariana  Strada ancora chiusa
I vigili del fuoco impegnati nei lavori sulla Lariana dopo la frana di lunedì sera

Frana sulla Lariana

Strada ancora chiusa

Lo smottamento lungo il rettilineo di Mandello, lunedì richiede

ulteriori interventi a monte. Riaperta la strada Onno-Valbrona

Resterà chiusa anche oggi la strada Lariana che collega Valmadrera con Bellagio passando per un tratto di competenza di Mandello e per Oliveto.

Dopo la frana caduta nel pomeriggio di lunedì attorno alle 17, all’altezza del rettilineo dopo il Nautilus, ieri sono proseguiti i lavori di messa in sicurezza sul fronte a monte. La pioggia insistente di lunedì ha fatto tracimare una serie di rogge, che hanno creato più smottamenti con materiale che è finito lungo la strada Lariana di competenza dell’Amministrazione provinciale, bloccando il transito.La riapertura della strada sta richiedendo parecchio tempo in quanto sono in corso varie verifiche per controllare tutte le rogge a nord e metterle in sicurezza, evitando così un nuovo smottamento in caso di pioggia.

Nel frattempo ieri mattina è stata riaperta la provinciale 46 tra Onno di Oliveto e Valbrona, al confine tra la provincia di Lecco e quella di Como, dove nella serata di lunedì si erano staccati alcuni massi bloccando il transito. Riaperta la strada che da Onno sale verso Valbrona chi abita a Oliveto e a Bellagio ha di nuovo un collegamento con Lecco, considerato che l’alternativa era la strada del Ghisallo molto più lunga, tanto che si parla di un’ora di percorso i più. Oggi proseguiranno i lavori lungo la Lariana con la speranza di riuscire a riaprirla al transito ripulita e in sicurezza domani mattina, seppur al momento di certo non ci sia nulla.


© RIPRODUZIONE RISERVATA