Sabato 16 Novembre 2013

Francesca si è uccisa

il giorno della scomparsa

Francesca Tarca,

La Procura della Repubblica ha disposto un’autopsia sulla salma di Francesca Tarca, la mamma di 33 anni di Mello, scomparsa il 23 ottobre scorso. L’autopsia sarà eseguita questa mattina a Como. In base ai primi accertamenti risulterebbe che il corpo si trovava in acqua da almeno quindici giorni, il che consente di ipotizzare che Francesca si sia tuffata nel lago lo stesso lunedì in cui aveva lasciato la bimba alla nonna, dicendo di volersene andare a Lecco per qualche spesa.

Una seconda novità riguarda il telefono cellulare che, secondo gli accertamenti tecnici non ha mai smesso di agganciare la cella di Gravedona. Il telefono non è stato ritrovato ma per quanto riguarda la presunta accensione del cellulare, l’ipotesi più plausibile e che non si sia trattato di una vera e propria accensione, ma di un impulso trasmesso in automatico dal gestore, per un aggiornamento dati o per una interrogazione del dispositivo

© riproduzione riservata