Garlate, danni al posteggio  Vandali scoperti e multati
La catena oggetto di vandalismi è stata già sistemata

Garlate, danni al posteggio

Vandali scoperti e multati

Sembra intenzionale il vandalismo nell’area del coprifuoco

La catena è stata rotta, ma i vigili hanno identificato i responsabili

Hanno sfondato con l’auto, la catena posizionata per impedire l’accesso al piazzale e di conseguenza impedire gli assembramenti. Per fortuna i responsabili sono stati individuati in poche ore e adesso, dovranno pagare una sanzione di oltre 400 euro e farsi carico pure dei danni commessi. Quello che si temeva è successo, a pochi giorni dall’attuazione dell’ordinanza firmata dal sindaco Giuseppe Conti come provvedimento anti Covid-19. Un’ordinanza che impone il coprifuoco dalle 21 alle 5, limitatamente al parcheggio di via Statale, antistante il negozio Tigotà, diventata effettiva mercoledì. Un danneggiamento, quella della catena, che sa di vandalismo. Come spiega Conti: «Nella notte tra giovedì e venerdì, quindi il secondo giorno di attuazione dell’ordinanza, un’auto ha colpito la catena tirata per impedire l’accesso ai veicoli. E l’ha rotta. Gli accertamenti da parte della nostra Polizia locale sono in corso, ma c’è il sospetto che sia stato un atto deliberato». E aggiunge: «Sembra proprio che l’automobilista abbia puntato la catena per romperla ed entrare così nel posteggio, nonostante il divieto in vigore ogni giorno dalle 21 alle 5, fino al 13 novembre». Saranno le indagini della polizia locale a fare chiarezza se sia stata una distrazione o un atto di vandalismo. Quello che è certo, è la violazione commessa dall’automobilista.


© RIPRODUZIONE RISERVATA