Venerdì 18 Ottobre 2013

Giovane canturino in manette

Aveva droga e armi in casa

I materiali sequestrati dai carabinieri

I carabinieri di Cantù erano sulle tracce di un giovane a seguito delle indagini sullo spaccio di droga nella zona ma quando oggi hanno perquisito la sua casa i militari del Nucleo operativo e radiomobile, oltre a 25 grammi di cocaina e poco meno di 10 grammi di marijuana, hanno trovato anche coltelli e altri materiali pericolosi.

È così finito in manette un ventunenne, disoccupato e fino ad oggi incensurato, che in casa oltre alla sostanza stupefacente e a 290 euro sospettati di essere frutto dell’attività di spaccio, custodiva tredici coltelli a serramanico, un coltello da guerra, due tirapugni con lame affilate, alcuni proiettili ed una pistola ad aria compressa imitazione di una pistola originale.

Ora il giovane è in cella nel carcere del Bassone di Como e tutti i materiali sequestrati verranno distrutti.

Tutti i dettagli sul numero domani in edicola.

© riproduzione riservata