Gomitata in faccia, sviene

Paura ai playoff di basket

Protagonista il canturino Silvio Carpani, 25 anni, del Lierna. La partita di serie C2 a Voghera sospesa 40 minuti. Sembrava grave, ora sta meglio

Gomitata in faccia, sviene Paura ai playoff di basket
LIERNA = SILVIO CARPANI
(Foto di cardini cardini)

Attimi di paura, sabato sera, per il canturino Silvio Carpani, ricoverato d’urgenza a seguito di un duro contatto di gioco subito durante la gara dei playoff di serie C2 tra Olympia Voghera e LampAriflex Lierna.

Il tutto è avvenuto per una gomitata sferrata dal giocatore vogherese Nicola Ogliaro per divincolarsi dal venticinquenne canturino. Il colpo in pieno viso vedeva Carpani, ricoperto di sangue, cadere al suolo. Dopo aver provato a rialzarsi d’istinto, il giocatore del Lierna perdeva nuovamente i sensi e ripiombava sul parquet, andando a sbattere la testa. A quel punto, intuita la gravità della situazione, venivano immediatamente chiamati i sanitari al palazzetto di via San Vittore. Carpani veniva dunque ricoverato con codice giallo all’ospedale di Voghera verso le 22. Nel frattempo alla palestra aveva ripreso la partita, dopo ben 40 minuti di interruzione.

Ieri nel tardo pomeriggio, infine, dopo gli esiti negativi della Tac, che fortunatamente escludevano fratture alla testa, le dimissioni dal nosocomio vogherese e il rientro a Cantù.

Il servizio con le testimonianze del coach e del presidente del Lierna su La Provincia di lunedì 18 maggio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}