Sabato 22 Febbraio 2014

Grandate, era nei boschi
il nascondiglio della mala

Un particolare del cambia-monete

Un caveau della malavita, appena sopra via Felice Pusterla, nei boschi di Grandate e poco lontano dalla villa Tronchetti Provera. C’era perfino una cassa per il cambio monete smurata oltre ad altro prezioso materiale. A segnalarlo alcuni residenti che hanno avvertito i carabinieri i quali hanno poi provveduto a sequestrare la refurtiva.

I dettagli su “La Provincia” del 22 febbraio

Grandate

© riproduzione riservata