Grandate, via i tre passaggi a livello  Più sicura la rotonda della stazione

Grandate, via i tre passaggi a livello

Più sicura la rotonda della stazione

A novembre la chiusura, effetto della nuova viabilità creata da Pedemontana. Unico punto critico in via Madonna della noce: occorrerebbe sfruttare una strada privata

Da novembre Ferrovie Nord chiuderà i tre passaggi a livello di Grandate. E mentre è in arrivo un sottopasso ciclopedonale alla stazione di Breccia si prevede qualche inconveniente in via Madonna della noce. Invece andrà tutto liscio, si spera, in via Giovio.

Con un investimento di un milione e 800mila euro la società ferroviaria realizzerà un sottopasso per pedoni e biciclette tra il parcheggio della stazione e i binari.

I progetti sono già stati presentati alle autorità locali ed è in corso la procedura per l’appalto dei lavori. La conferma arriva dal sindaco di Grandate Monica Luraschi. «Il progetto è bello e futuristico – dice il primo cittadino – con tutti i servizi del caso, compreso il trasporto elettrico per le carrozzine dei disabili. Abbiamo anche ribadito la necessità di riaprire il bar edicola, un servizio da troppo tempo chiuso per ristrutturazioni».

Certo la chiusura del passaggio a livello risolvereà la pericolosa immissione sul rondò nuovo: adesso le auto in colonna rimangono sui binari in attesa di immettersi con l’obbligo di dare la precedenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA