Mercoledì 04 Giugno 2014

Cantù svela uno dei propri tesori

Una terrazza panoramica per tutti

Il discorso del sindaco ai cittadini intervenuti all’aperitivo-concerto seguito dalla premiazione degli sportivi canturini
(Foto by Bartesaghi)

Un palcoscenico davvero suggestivo con un paesaggio incantevole alle spalle. La Festa della Repubblica ha visto riconsegnare alla città la Terrazza Monterosa, all’esterno dell’ufficio del sindaco, inaccessibile finora. Finora.

Perché come annunciato da Claudio Bizzozero, questa amministrazione l’ha voluta rendere agibile, installando una ringhiera e realizzando una porta a cui si accede dagli uffici del settore Urbanistica. Per questo ora vuole renderla fruibile dai canturini, per cerimonie, per le associazioni locali, per concerti ed eventi.

Lunedì sera invece è andato in scena un concerto che ha visto esibirsi i concorrenti che al recente concorso per pianoforte e orchestra organizzato dalla Nuova Scuola di Musica hanno ricevuto le borse di studio intitolate ad Aldo Arnaboldi e ad Annamaria Molteni Canepa. Ovvero Romina Fonti da Riva Del Garda – la più giovane pianista in gara coi suoi 16 anni – e Tommaso Carlini di Civitavecchia. Con loro il tenore Leopoldo Lo Sciuto, del coro del Regio di Torino, accompagnato al piano da Cristina Molteni.

Lunedì si è tenuta anche la seconda edizione di «Sport in Città», che nel pomeriggio ha visto premiare gli atleti che durante lo scorso anno si siano distinti nelle rispettive discipline.

La squadra senior del San Michele; Sara Reghenzani e Alessandro Visciglia della società New Clarydance di danza sportiva per i piazzamenti a livello regionale e italiano; Giovanna Meroni – campionessa regionale e provinciale di maratonina master – e Camilla Bossi – corsa campestre – entrambe della Ac Cantù Gs San Paolo.

Sempre di questa società la squadra Allievi 97 di caldo promossi in fascia regionale.

Angelo Favero della Polisportiva San Marco secondo classificato nazionale alla Maratona SM55.

Per il karate, società Ken Bu Kai, Edoardo Luccisano primo classificato italiano cadetti e Matteo Beraldo, secondo negli esordienti.

Per la ginnastica ritmica Nicole Gerosa – Ginnica 96 – prima al torneo regionale allieve e Vanessa Trezzi – Ginnastica Cantù – campionessa regionale quarta fascia, infine Silvia Chinellato del Tennis Cantù per i molti trofei vinti.n s. cat.

© riproduzione riservata