Mercoledì 18 Giugno 2014

Il giro delle Repubbliche marinare

Più di 2000 chilometri in bicicletta

Michele Rota durante una gara di mountain bike
(Foto by archivio)

Le notti sulla Pianura Padana, sulla Costiera Amalfitana, sulla Riviera Adriatica. Accompagnate soltanto dalla musica di fondo delle ruote di una bicicletta nel vento, in solitaria.

L’unica che può sentire il ciclista in sella: Michele Rota, 42 anni. Per un’impresa che ha il suo senso più profondo soltanto nella sfida con se stessi: 2mila e 200 chilometri percorsi, nel suo caso, soltanto in sei giorni, soprattutto di notte.

Il giro delle Repubbliche Marinare: si pedala quando si vuole, a qualsiasi ora e con pause libere. A patto di partire da Venezia, passare per Genova, Pisa e Amalfi. E ritornare a Venezia.

LEGGETE

l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 18 giugno 2014

© riproduzione riservata