Domenica 21 Settembre 2014

Il grande cuore degli Alpini

Non ricordini ma solidarietà

Un momento dei festeggiamenti per il 50° del gruppo Alpini di Rodero: partecipati fanfara, discorsi e corteo

Ieri sera, Alpini in festa a Ronago per la ricorrenza del patrono San Maurizio. Una festa itinerante che ha chiamato a raduno le penne nere dei quindici gruppi della zona Prealpi per la presenza del neo costituito gruppo degli Alpini di Rodero, presente per la prima volta alla festa del patrono dopo la costituzione avvenuta ufficialmente nello scoro mese di febbraio.

Ha spiegato il consigliere di sezione Mario Ghielmetti: “La festa del nostro patrono rientra nei festeggiamenti del cinquantesimo del nostro gruppo. Di solito, per la ricorrenza dei cinquant’anni di attività, ogni gruppo realizza dei “ricordini” come le bandierine tricolore o altri oggetti commemorativi. Il nostro gruppo ha invece pensato di destinare la cifra che si sarebbe dovuta spendere per tali oggetti ricordo alla Fondazione Padre Ambrosoli che tutt’ora opera a Kalongo, nel Nord dell’Uganda attraverso il dispensario da lui stesso fondato».

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di DOMENICA 21 settembre 2014

© riproduzione riservata