Sabato 09 Agosto 2014

Il laghetto va all’asta
«Io, custode dell’oasi»

Pierangelo Scalabrini, per tanti anni anima e custode del laghetto

L’amministrazione comunale ha indetto una gara pubblica per cedere in gestione l’area del laghetto di Casnate.

Il termine per presentare le offerte è il 10 settembre prossimo e sul sito del Comune è pubblicato il testo integrale del bando con tutti i riferimenti per chi fosse interessato.

Area verde

Il pilastro di quest’area verde appena fuori dal centro storico, l’uomo che da sempre si occupa di tenerla in ordine, è Pierangelo Scalabrini, che con la gara incombente potrebbe anche vedersi costretto a lasciare: «Ma no, non so cosa succederà - dice - Io, ultimamente, a causa dei miei problemi di salute, ho dovuto rallentare un po’ l’attività qui al laghetto ma, per quanto le forze me lo consentiranno, ho intenzione di continuare a occuparmi della struttura».

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di SABATO 9 agosto 2014

© riproduzione riservata