Il Pianella a Gerasimenko  Firmato l’accordo a Cantù
Pianella punto e a capo: formalizzato il compromesso per la vendita da Corrado a Gerasimenko

Il Pianella a Gerasimenko

Firmato l’accordo a Cantù

Corrado conferma la firma del compromesso: «Rogito tra gennaio e febbraio, è in buone mani» La cifra: 1,8 milioni. Prende corpo l’ipotesi di ristrutturarlo a fine campionato: Pallacanestro Cantù un anno a Desio?

Adesso è ufficiale, in cima al Pianella batte bandiera russa, siglato il compromesso stipulato tra l’azionista di maggioranza della Pallacanestro Cantù Dmitry Gerasimenko e Alessandro Corrado, amministratore della Pianella srl ed ex presidente della squadra.

Un passaggio di mano ormai annunciato, ma che senza dubbio segna una svolta a suo modo storica. Ora bisognerà capire cosa accadrà al palasport di Cucciago, il catino di lamiera che da quarant’anni ospita la squadra canturina. Potrebbe essere ristrutturato, ampliato e nel frattempo la squadra potrebbe giocare a Desio.

Tutti i dettagli su La Provincia in edicola venerdì 12 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA