In 500 per i fiori  E “Il Gabbiano” vola
In tanti hanno voluto acquistare i fiori de Il Gabbiano (Foto by bartesaghi)

In 500 per i fiori

E “Il Gabbiano” vola

Successo per la “Festa di Primavera”. Folla nelle serre coltivate dai disabili

Dal parco rifiorito di Mirabello alla StraTibaldi, fino alla Terrazza Monte Rosa

Impossibile starsene a casa. E, come da primavera piena, anche il calendario degli eventi si è presentato affollato. Con centinaia di persone richiamate in diverse parti della città per le iniziative. Tra queste, l’inaugurazione del parco a Mirabello, la marcia delle Tibaldi, il concerto sulla terrazza del Comune.

Molte hanno voluto esserci anche con l’intenzione di essere solidali. Obiettivo centrato a Il Gabbiano, attivo nel settore della disabilità: per la domenica primaverile aperta al territorio, al centro sportivo Toto Caimi di Vighizzolo, dove ha sede la cooperativa sociale, sono arrivate più di 500 persone. Un successo per la serra dove di giorno lavorano diversi ospiti della struttura. E da dove si poteva tornare a casa con un fiore dopo una donazione. Gerbere, petunie, margherite, begonie, surfinie, taggeti.

La metà dei 45 ospiti del centro diurno si esprime anche con i lavori in serra, dove ieri era presente anche un piccolo gruppo di ragazzi ad accogliere centinaia di persone. Donazioni e fiori.

L’articolo completo sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA