In birreria con la svastica Denunciato dai carabinieri

In birreria con la svastica
Denunciato dai carabinieri

Il controllo nella notte nel corso di un servizio per la prevenzione dei furti richiesto dalla Prefettura

Stava mostrando la bandiera nazista a un gruppetto di una decina di amici quando i carabinieri, impegnati nella notte scorsa in un servizio di controllo del territorio, lo hanno notato Un ragazzino di origini russe ma residente a Cesano Maderno è stato denunciato per apologia di reato e la bandiera con la svastica è stata sequestrata dai militari

È successo in via Roma, a Erba

Il protagonista dell’episodio era appena uscito da una birreria e si trovava nel parcheggio quando ha pensato di vantarsi con gli amici per la bandiera nazista

La denuncia è avvenuta nell’ambito di una vasta operazione di controllo del territorio che carabinieri e polizia hanno fatto su disposizione della Prefettura, un intervento deciso con lo scopo di prevenire furti e rapine sul territorio comasco

E un sospetto ladro è stato intercettato e denunciato dai carabinieri ad Albiolo, dove l’uomo - un albanese di 24 anni - si aggirava in auto con arnesi da scasso e guanti, quasi certamente alla ricerca di qualche abitazione da “visitare”

I carabinieri hanno organizzato posti di blocco per tutta la notte a Capiago Intimiano, Como, Caslino d’Erba, Cernobbio e nella zona dell’Olgiatese

E proprio nell’Olgiatese è stato arrestato un uomo che deve scontare due mesi di reclusione perché sorpreso a Valmorea, tre anni fa, con oggetti atti ad offendere e, per questo, condannato dal Tribunale di Como


© RIPRODUZIONE RISERVATA