In duecento a difesa   dell’asilo di Tremezzo
I partecipanti all’assemblea organizzata per parlare del futuro dell’asilo

In duecento a difesa

dell’asilo di Tremezzo

La struttura della Fondazione Kramer riaprirà a settembre nonostante l’intenzione di chiudere

Prima vittoria dei genitori. Ma i proprietari sono determinati a destinare l’immobile ad altre attività

La gente di Tremezzo, inviperita per l’annunciata chiusura dell’asilo da parte della Fondazione Edoardo Kramer di Milano un primo risultato l’ha ottenuto, quello di posticipare di un anno l’evento in modo di poter riaprire la struttura a settembre per il 2015/2016 con circa 35 bambini, cinque in più degli attuali.

«Il bene dei bambini»

Ma nel contempo il pubblico di oltre 200 persone, che ha affollato la sala del teatro Olivelli s’è trovato di fronte alla conferma dei propositi della Fondazione di destinare l’immobile a altre funzioni. Anche il parroco è intervenuto per sostenere l’apertura dell’asilo.

Ampio servizio su la Provincia in edicola mercoledì 17 giugno

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA