Martedì 16 Luglio 2013

In settecento a Castello

per le battute di Max Pisu

Max Pisu

In settecento per Max Pisu. l’altra sera, nell’ambito del “Mercatino d’estate” organizzato a Castello, hanno assistito allo spettacolo di cabaret del comico di Zelig. «Ottima performance del comico di Zelig e successo per la seconda partecipazione di Lurate Caccivio al Festival del Lago di Como»– conferma l’assessore Consuelo Bernasconi.

Perfetto coronamento di una seconda riuscita edizione a Castello del mercatino, che ha visto un flusso stimato di circa mille persone durante la giornata. Oltre alle bancarelle, intervento della banda giovanile Santa Cecilia e della scuola cinofila Bj di Lipomo, dimostrazioni di judo con la scuola

Kamidojo Arashi e di arti marziali e difesa personale con l’Asd Real Kombat system.

«Attrazioni che hanno riscosso un grande successo – aggiunge Consuelo Bernasconi - Particolarmente disponibili “Le aquile del Lura”, che hanno scortato il comico a destinazione. Altrettanto preziosa la collaborazione di Federica Clerici, del gruppo di volontari dell’oratorio San Martino, molto ospitali, e di tutti coloro che hanno reso possibile la festa ».

© riproduzione riservata