Sabato 19 Luglio 2014

Interrogato l’omicida di Erba:

«Volevo uccidere anche mio fratello»

L’abitazione dove è avvenuto il delitto, in una vecchia corte nella frazione di Campolongo

«Sì, signor giudice. Volevo uccidere anche mio fratello. E poi avrei rivolto l’arma contro me stesso». Massimo Rosa ha raccontato al giudice Maria Luisa Lo Gatto la storia di una strage sfiorata.

Accusato di omicidio volontario per aver ucciso la madre Luigia, 89 anni, di tentato omicidio e di detenzione abusiva di arma da fuoco, Rosa ha risposto a tutte le domande del giudice, assistito dall’avvocato Gianluca Giovinazzo.

© riproduzione riservata