Intesa tra basket e mobili  Cantù punta a Expo e Salone

Intesa tra basket e mobili

Cantù punta a Expo e Salone

Si concretizza l’abbinamento del made in Brianza. Eventi in città e a Milano con squadra e designer. Spazio sulle maglie agli sponsor dell’arredo

L’abbinamento, già ipotizzato altre volte, adesso diventa concreto. Per mobili e basket, Cantù stringe l’alleanza attraverso una proposta di Tutti Insieme Cantù Srl, la società dei tifosi azionisti, proprietaria del 10% della Pallacanestro Cantù.

Che lancia, in concomitanza con il Salone del Mobile di Milano, nell’anno dell’Expo 2015, la Basket Week: una settimana dedicata, dal 12 e il 19 aprile, divisa tra Milano e Cantù. Con l’idea di organizzare - anche appuntamenti di squadra permettendo - eventi nell’una e nell’altra città. Non solo. Per sposare la causa, le aziende del territorio potranno fare a gara per accaparrarsi gli spazi pubblicitari sulla maglia realizzata ad hoc dalla Champion, il noto brand di abbigliamento sportivo, indossata in quei giorni nella partita tra Cantù e Cremona.

L’idea

L’annuncio è stato dato venerdì sera da Andrea Mauri, presidente di Tutti Insieme Cantù, nel corso dell’assemblea dei soci al palazzetto Pianella di Cucciago.

«L’idea è di organizzare anche degli eventi e di utilizzare come location non solo Cantù ma anche Milano - spiega Mauri - proprio a Milano, ad esempio, pensiamo di indire una conferenza stampa mirata il 13 aprile, con il sindaco di Cantù Claudio Bizzozero e la squadra. Si potrebbe svolgere al Salone o al Fuorisalone: dipenderà anche dove verrà reputato più interessante essere presenti».

La squadra di pallacanestro diventerà inoltre un veicolo promozionale stesso delle aziende del territorio. «I designers di Champion sono al lavoro per un progetto nuovo - dice Mauri - daremo gli spazi alle aziende che vorranno ovviamente sovvenzionare questa attività».

© RIPRODUZIONE RISERVATA