La bella storia di Anna  Dalla Valsassina  alla copertina di Vogue

La bella storia di Anna

Dalla Valsassina

alla copertina di Vogue

Introbio Quando si dice avere le idee chiare: «Fin da bambina ha sacrificato tutto per realizzare i suoi sogni»

Da Introbio alla prestigiosa copertina di Vogue Cina: così potrebbe essere sintetizzata la storia di Anna Kolesarova, ballerina, modella e coreografa di origine slovacche.

Nata in Slovacchia nel 1984, Anna ha studiato al Conservatorio nazionale di danza della Repubblica Slovacca e a 10 anni è arrivata a Introbio, complice il matrimonio della mamma con Riccardo Benedetti, celebre figura valsassinese, già ex assessore alla Comunità Montana e dal 1994 responsabile della Sagra delle Sagre.

«Anna – ci dice Riccardo Benedetti – ha la testa dura e una volontà di ferro. Da quando è una bambina ha sacrificato tutto per la danza e con una straordinaria applicazione ha realizzato i suoi sogni e sta avendo i giusti riconoscimenti». Anna Kolesarova è entrata alla Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano e si è diplomata nel 2003, anno in cui solo sei ragazze hanno ottenuto l’ambito diploma. Da qui è iniziata una carriera notevole, che l’ha vista esibirsi nei teatri più prestigiosi. Ha ballato al Teatro alla Scala, al Gran Teatro La Fenice, al Balletto di Milano, al Teatro Puccini e in teatri di tutto il mondo. Con la compagnia Aiep ha partecipato all’European Dream Festival a New York, mentre con la compagnia “L’Artistica” ha svolto una tournée italiana ballando nel musical “Fame”. Ha ballato anche con grandi nomi della danza quali Luciana Savignano e Raffaele Paganini.

Come ha scritto lei stessa sul suo sito: «La danza ha molte sfumature, fa esprimere tutta la vasta gamma di emozioni che l’essere umano è in grado di provare». Dal mondo del balletto Anna è approdata anche a quello della moda e negli ultimi anni si sta distinguendo anche come coreografa. E’ stata protagonista in vari spot televisivi per alcuni marchi prestigiosi come Breil, Clementoni, Gehri e Ma-Fra. Inoltre, ha partecipato a diversi spettacoli televisivi. Ricordiamo la sua presenza a Sanremo, dove si è esibita per la stilista Ferretti, ed anche la partecipazione alla fiction di Mediaset “Non smettere di sognare”, oltre a Zelig ed a Crozza nel Paese delle Meraviglie.

«Anna - spiega a ancora Benedetti – non ha forse una grande notorietà ma è molto considerata nel suo ambiente. Se non fosse così non lavorerebbe in mezzo mondo. Adesso, per esempio, è su un aereo che la sta portando da Hong Kong a Milano e lunedì sarà di nuovo al lavoro. Questa sua capacità di non tirarsi mai indietro è sempre stata una sua caratteristica. Ha sacrificato gli anni della giovinezza per lo studio e il lavoro ed oggi merita sicuramente quello che sta ottenendo».

Anna vive oggi tra Lecco e Milano, quando gli impegni non la portano a New York piuttosto che a Hong Kong. A Lecco, tra l’altro, insegna danza alla scuola “Arte e danza” di Cristina Romano.
Gianfranco Colombo


© RIPRODUZIONE RISERVATA