La “maglietta magica”  del medico di Montano
Il dottor Russo a desra

La “maglietta magica”

del medico di Montano

In dotazione ai 9 ciclisti del Giro d’Italia

Al caldo torrido o al gelo la temperatura resta perfetta

«Io sono un cardiologo, cerco un grosso produttore»

Se fa caldo, resti al fresco. Se si gela, resti al caldo. La maglietta magica del dottor Giovanni Russo si è fatta tutto il Giro d’Italia.

E ha aiutato i nove corridori del team Lampre-Merida impegnati a pedalare per ore in discesa e in salita passando da temperature troppo calde a termometri sotto zero. In apparenza è una maglietta della salute con le maniche lunghe, leggerissima. Solo che non surriscalda se viene di colpo il caldo e non congela se fa troppo freddo. Tiene il corpo alla temperatura perfetta.

Costa solo 100 euro

L’inventore della maglietta magica è il dottor Russo, 41 anni, un cardiologo dell’ospedale Sant’Anna che vive a Montano Lucino ma ha studiato in America e da piccolo ha vissuto Pakistan.

Vendere magliette non era tra le sue ambizioni ma far star bene la gente sì. La maglietta magica è la sintesi dei suoi studi sugli effetti dei raggi infrarossi sui pazienti cardiopatici.

La maglia costa solo 100 euro, si lava in lavatrice e va a ruba tra medici e professionisti. Ce l’ha anche un pilota d’aereo che la usa per allenarsi.

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 2 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA