Mercoledì 29 Gennaio 2014

La Novedratese è a quattro corsie

Ma restano i problemi ad Arosio

1 Il tratto a quattro corsie: in questo punto la viabilità è più fluida
(Foto by Bartesaghi)

La Novedratese nella nuova parte a quattro corsie funziona e rende un po’ più fluido il traffico. Tanto che c’è anche chi il limite di 50 all’ora segnalato dai cartelli pare proprio non rispettarlo.

Ma basta proseguire in direzione Arosio per dover pestare ben presto sul freno: qui le auto diligentemente incolonnate continuano a essere parte integrante del paesaggio.

La settimana si è aperta con la consegna agli automobilisti del tratto a cui si è lavorato per anni, un chilometro e mezzo a quattro corsie costato 2 milioni e 400mila euro.

La strada, attraversando il Comune con cui condivide il nome, tutto sommato si comporta bene. Nei momenti di punta, la mattina e nel tardo pomeriggio, all’altezza delle due rotatorie realizzate – quella all’innesto con il centro di Novedrate e quella che s’infila a Figino Serenza – ci sono rallentamenti, ma non si procede a passo d’uomo.

Il problema è ad Arosio, con numerose code.

© riproduzione riservata