La ricostruzione del ponte di Annone  Anas annuncia: «Il via entro un mese»
Ecco come sarà il tratto della Statale 36 con il nuovo cavalcavia, una volta ultimati i lavori

La ricostruzione del ponte di Annone

Anas annuncia: «Il via entro un mese»

Con la consegna dei lavori l’impresa avrà 340 giorni per ultimare il viadotto

Sarà lungo 44 metri e avrà percorsi per ciclisti e pedoni. Costerà due milioni

E, ora, pronti via: la ricostruzione del ponte sulla 36 crollato nell’ottobre del 2016 può davvero, finalmente cominciare. Anas ha dato ieri l’annuncio che «sono stati consegnati i lavori all’impresa Ce.e.St. - Costruzioni e Strade S.r.l. - in raggruppamento temporaneo di imprese con “Bea Service Snc”». Decorrono da adesso, quindi, i 340 giorni entro i quali il viadotto dovrà essere ultimato.

Salvo imprevisti, l’inaugurazione avverrà dunque nel marzo prossimo, a quasi due anni e mezzo dalla tragedia (com’è noto, il crollo fece una vittima, il civatese Claudio Bertini, che viaggiava al volante della propria auto sulla 36).

Anas, nel suo comunicato, afferma che «con l’atto odierno, l’impresa vincitrice dell’appalto è titolata ad avviare immediatamente tutte le operazioni propedeutiche all’inizio del cantiere dove si prevede che le maestranze saranno entro la fine di aprile».


© RIPRODUZIONE RISERVATA