Giovedì 07 Agosto 2014

La Scuola d’arte cambia pelle

E rinasce con un’associazione

I componenti della neonata associazione

La Scuola d’arte di Cabiate cambia pelle per rinascere più forte e bella di prima. L’istituzione culturale che vanta una storia di 120 anni, si è riorganizzata sotto forma di associazione.

Gabriele Provasi, 40 anni, è il nuovo presidente del consiglio direttivo di cui fanno parte Eugenio Caldera (vice), Filippo Borella (direttore artistico), Andrea Caldera (tesoriere) e i consiglieri Carlo Ronzoni, Gabriele D’Agostin, Annamaria Galimberti e Giuseppe Beretta. Tra i soci fondatori, anche Paola Caldera, Maura Beretta, Carlo Ottolina ed Ezio Galiani.

Si apre così ufficialmente il nuovo corso della gestione cui è affidato il compito di ridare visibilità, smalto e competitività all’istituzione che ha formato tanti nomi noti dell’imprenditoria locale.

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© riproduzione riservata