Laglio, ubriaco sul camper  va a zig zag sulla Regina   GUARDA IL VIDEO
Un fermo immagine dal video: il camper sorpassa pericolosamente un’automobile

Laglio, ubriaco sul camper

va a zig zag sulla Regina

GUARDA IL VIDEO

Serie di manovre pericolose in mezzo al traffico e sul posto del passeggero c’era un grosso maiale. Preso a Lenno: patente ritirata e mezzo sequestrata

È un vero e proprio miracolo se la folle corsa lungo la statale Regina di un camper, tra sorpassi azzardati e tratti percorsi contromano, non si è trasformata in tragedia. Basta vedere il video girato da un cittadino di Laglio nel pomeriggio di sabato, alle 16.30 circa, per capire cosa si è rischiato. L’uomo alla guida, ubriaco, ha seminato il panico lungo la principale arteria del lago, tant’è che altri automobilisti hanno cercato di fermarlo, per evitare incidenti. Uno di loro - l’auto ripresa nel video - lo ha superato nei pressi del bar Bersagliere, a Laglio, per mettersi davanti, ma la missione non è stata semplice, anzi. Un altro automobilista, nello stesso intento, ha rischiato di finire fuori strada. Nel frattempo, era già partita la segnalazione alle forze dell’ordine.

Lo zigzagare scomposto lungo la statale Regina dello spericolato conducente del camper si è concluso definitivamente a metà del rettilineo di Lenno, dove i carabinieri di Tremezzina l’hanno fermato e denunciato per guida in stato di ebbrezza. E sul posto del passeggero, a sorpresa, c’era un singolare viaggiatore: un grosso maiale.

Il conducente del mezzo, invece, è un trentaduenne di Rho che a suo dire avrebbe dovuto raggiungere alcuni parenti in Alto lago per trascorrere il fine settimana. È risultato positivo all’alcotest con una quantità di alcol nel sangue superiore agli 0,8 grammi per litro.

È così scattato - insieme alla denuncia - il ritiro della patente (il Codice della Strada ne contempla la sospensione da sei mesi a un anno) oltre ad un’ammenda fino a 3.200 euro oltre al sequestro del camper, recuperato poi da un carro attrezzi.

(Daniela Colombo e Marco Palumbo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA