Landriscina: «Nuovi posteggi  nelle aree dismesse  E in Ticosa nel 2018»
Mario Landriscina, sindaco di Como sostenuto dal centrodestra: è stato eletto lo scorso giugno

Landriscina: «Nuovi posteggi

nelle aree dismesse

E in Ticosa nel 2018»

Intervista al sindaco: «Parcheggi all’ex Lechler e alla Danzas, ci aiutino i privati»

È sindaco da 70 giorni, dice di non essersi pentito della scelta di candidarsi, ma ammette che l’esordio è stato costellato di «imprevisti». Non nasconde che uno dei nodi cruciali da risolvere è la carenza di parcheggi e, se per riaprire provvisoriamente la Ticosa ci vorrà almeno un anno, Mario Landriscina punta a coinvolgere i privati per trasformare le aree dismesse in zone per la sosta, in attesa di interventi di riqualificazione che, in molti casi, sono al palo per volontà degli stessi privati.

Si è già pentito di fare il sindaco?

No, non mi sono pentito.

Si aspettava fosse più semplice ?

Mi aspettavo un minor numero di imprevisti, una struttura più solida dal punto di vista della manutenzione ordinaria, per fare un esempio, e poi sono arrivato nel momento sbagliato dell’anno, quando l’amministrazione è più fragile.

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU LA PROVINCIA DI VENERDI’ 8 SETTEMBRE


© RIPRODUZIONE RISERVATA