Sabato 12 Luglio 2014

Le proteste per la “maialata”

Sparisce la cucina della Pro loco

Iniziati i lavori per smantellare la cucina della Pro loco

Dopo le proteste dei residenti il Comune sollecita la Pro loco a smantellare il chiosco per le feste, il presidente Libenzio Valerioti provvede, ma per protesta si dimette. Il caso è esploso su Facebook dove lo stesso presidente aveva prima postato e poi tolto la lettera di dimissioni che dice di aver depositato anche in Comune.

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di SABATO 12 luglio 2014

© riproduzione riservata