Lunedì 15 Luglio 2013

Lega, Sala segretario

«Basta liti e divisioni

Torniamo in piazza»

Al centro, il nuovo segretario della Lega Angelo Sala

Il congresso della ripartenza, dopo tre anni difficili per gli scandali e le divisioni.Dai vertici fino all’ultimo dei militanti, sembrano tutti convinti. «Ci rimettiamo in cammino, senza parlare di bossiani o maroniani, siamo tutti leghisti e basta».

Confermate le previsioni

A Turate, ieri, erano più di 250, circa la metà degli aventi diritto al voto. Si sono espressi in 235: Angelo Sala, favorito della vigilia, ha ottenuto 166 preferenze ed è diventato il nuovo segretario provinciale del Carroccio, staccando l’unico sfidante, l’ex consigliere provinciale Ivano Bianchi, fermo a 66 voti (6 nulle, 2 bianche, in 19 si sono accreditati ma non hanno votato). In mattinata le relazioni dell’uscente Cristian Tolettini, dei candidati, del segretario nazionale Matteo Salvini e dei militanti che hanno chiesto di parlare dal palco. Spazio anche ai segretari di circoscrizione e ai rappresentanti dei giovani. In sala tutti i big locali del movimento, dal deputato Nicola Molteni al “padrone di casa”, il commissario della Provincia Leonardo Carioni.

Como

© riproduzione riservata