Mercoledì 02 Luglio 2014

Licinium rinnovato

Erba, stagione al via

1 L’assessore alla Cultura Franco Brusadelli e il consigliere Paolo Farano, architetto, che ha curato il progetto di recupero2 Rifatti i muretti a secco e sistemate le scale d’ingresso3 La nuova siepe: permette la vista della città
(Foto by Bartesaghi)

Ecco il Licinium rimesso a nuovo. A pochi giorni dall’avvio della stagione estiva - salvata in extremis dopo le dimissioni del direttivo dell’Accademia dei Licini - sono terminati i lavori di manutenzione straordinaria del teatro, pronto ad accogliere musicisti e attori fino alla fine di luglio. “

L’appalto è stato vinto dall’azienda erbese Grandi Lavori Tagliabue, che ha poi subappaltato parte del lavoro alla Frigerio Luigi & C. di Albese con Cassano.

Determinante, per la buona riuscita degli spettacoli, sarà «anche il rifacimento dell’impianto di illuminazione; finalmente tutti i cavi sono stati interrati».

A partire da sabato prossimo alle 20.30, quando partirà la nuova stagione estiva con l’operetta “La vedova allegra”.

L’avvio - sperando nel bel tempo - è previsto appunto per sabato. Gli eventi proseguiranno per tutto il mese di luglio con un concerto dei Rondò Veneziano (11 luglio), un monologo di Giuseppe Guin (18 luglio), una proiezione interattiva di “Jesus Christ Superstar” (19 luglio).

Il 20 luglio toccherà al monologo di “Miss Parkinson” Michela Cancelliere (20 luglio), poi un concerto della violista lituana Saule Kilaite (25 luglio) e un concerto dell’orchestra Guido Cantelli di Milano (27 luglio).n

© riproduzione riservata