Lo cercavano da un mese, anche in tv  Bancario trovato morto nei boschi

Lo cercavano da un mese, anche in tv

Bancario trovato morto nei boschi

Dal 12 febbraio non si avevano più notizie di un impiegato di 44 anni, di Fino Mornasco. L’uomo si era allontanato dalla filiale milanese dove lavorava per una commissione ma non era più rientrato

Scomparso di casa dal 12 di febbraio, è stato ritrovato morto ieri in un bosco della Val di Mello, in Valtellina. Se la sua identità sarà confermata (ulteriori e definitive verifiche sono attese per oggi), si è davvero conclusa nel modo peggiore la vicenda di un bancario di 44 anni, padre di due figlie, separato, impiegato di banca a Milano ma residente a Fino Mornasco, la cui scomparsa era stata denunciato dall’attuale compagna.

Quel fatidico giovedì mattina, partito alle 8 come sempre per andare al lavoro a Milano, intorno alle 9 si era allontanato dall’ufficio per sbrigare una commissione personale, e non era più tornato. Dopo vari appelli dei familiari, anche alla trasmissione “Chi l’ha visto”, ieri la scoperta del suo corpo in Valtellina.

Altri dettagli sul numero in edicola mercoledì 25 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA