Lunedì 09 Settembre 2013

Lo sprint lo vincono i ladri

Rubati i premi dei ciclisti

Guanzate esordienti
(Foto by Franco Castelli)

Un furto di circa 500 euro destinati ai vincitori ha rovinato il finale delle due gare esordienti di ciclismo organizzate nella mattinata di ieri dal Gruppo Sportivo Oratorio San Gabriele.

Racconta il dirigente responsabile Renzo Torricini della società organizzatrice.

«Ho lasciato la borsa di cuoio, in cui avevo risposto di primissimo mattino le buste, con incluso il denaro in contante riservato ai primi dieci classificati di ogni categoria (poco più di 250 euro) all’interno della mia vettura. Quando al termine delle due gare ho cercato le buste, per procedere alle premiazioni dei primi dieci classificati di ogni categoria le stesse non c’erano più».

« Ovviamente, - aggiunge - qualcuno a conoscenza della meccanica che avrebbe accompagnato gli ultimi obblighi della mattinata ciclistica mi ha anticipato ed ha effettuato la sottrazione delle buste prelevandole dalla mia borsa lasciata sulla vettura».

«Ovviamente tutti gli atleti ci sono rimasti un po’ male, inclusa qualche altra persona come l’addetto al fotofinish (perché fra quanto sottratto c’erano pure altri soldi: 150 o 200) abituati come sono ogni domenica a ritirare questi premi in denaro direttamente al termine della gara».

© riproduzione riservata