Lugano, muore donna  investita da un comasco
L'autostrada A2 a Lugano

Lugano, muore donna

investita da un comasco

La vittima ha 35 anni. L’’incidente sulla bretella autostradale

Una donna di 35 anni, lituana e residente in Svizzera nel cantone San Gallo è morta venerdi sera poco prima delle 23.45 dopo essere stata travolata a Lugano sulla bretella autostradale a Pambio Noranco.

Per cause che l’inchiesta di polizia dovrà chiarire,la donna stava attraversando la carreggiata da destra verso sinistra, quando è stata investita da un’autovettura con alla guida un uomo di 42 anni, cittadino italiano residente in provincia di Como, che circolava in direzione sud intento ad imboccare l’autostrada A2.


© RIPRODUZIONE RISERVATA