Martedì 21 Gennaio 2014

Madesimo, statale riaperta

Oggi nuovo summit

La statale 36 tra Pianazzo e Campodolcino

Giornata frenetica per la viabilità in alta Valle Spluga, ma finalmente sono arrivate le prime buone notizie. Riaperta, infatti, durante la giornata la statale 36, chiusa nel fine settimana per il pericolo di caduta slavine tra Campodolcino e Madesimo in località La Valle. Una chiusura che, unita a quella della strada provinciale per Isola, aveva di fatto causato l’isolamento di Madesimo, raggiungibile solo salendo con lo Sky Express per Motta. La statale è stata chiusa durante la notte e ha riaperto martedì mattina alle 7

Oggi previsto un nuovo summit per decidere il da farsi. Situazione ben più complicata sull’altra sponda della valle visto che su due versanti è presente il pericolo di slavine. Il fronte decisamente più ampio dove è prevista questa possibilità rende la provinciale di Isola molto meno sicura della statale 36, dove in pratica il punto a rischio coincide solo con una piccola valletta.

«La situazione sta tornando alla normalità - commenta il sindaco di Madesimo Franco Masanti, che ovviamente ha seguito con una certa apprensione le ultime giornate. Qualche disagio c’è stato, ma i turisti coinvolti nella chiusura della strada non sono stati moltissimi». Tutti, comunque, hanno avuto la possibilità di abbandonare la valle già durante il mattino di ieri.

Daniele Prati

© riproduzione riservata