Magreglio, il pony non si muove  Ricorso al Tar contro il trasloco

Magreglio, il pony non si muove

Ricorso al Tar contro il trasloco

Scaduto il termine posto dal sindaco di Bianchi

Ma Ishi resta ancora nel giardino della sua padrona

Avrebbe dovuto lasciare la sua casa entro il 10 novembre. E invece tutt’ora Ishi si trova insieme alla sua “mamma” Anna Galbiati, nel giardino.

Ma ancora per pochi giorni perchè poi la falabella (o pony argentino), la cui storia è diventata un vero e proprio caso nazionale, sarà trasferita in un altro terreno sempre sul territorio comunale.

Il Comune aveva infatti concesso ulteriori trenta giorni per far ambientare la falabella, che da 13 anni vive con la famiglia di Magreglio alla sua nuova “casa”: un terreno di proprietà di un privato in cui verrà trasferito Ishi entro venerdì.

Ma proprio negli scorsi giorni i proprietari della cavallina hanno deciso di ricorrere al Tar per verificare l’effettiva legittimità dell’ordinanza emessa dall’Amministrazione comunale.

Giusto lunedì il primo cittadino Danilo Bianchi aveva effettuato il sopralluogo constatando la presenza di Ishi e terminando così il suo Iter burocratico in attesa del giudizio del Tribunale Amministrativo.

L’articolo completo e l’approfondimento sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA