Giovedì 26 Dicembre 2013

Maltempo, danni nel Comasco
Frana investe un’auto a Bellagio

Bellagio, frana travolge auto in zona Mulini
(Foto by Roberto Gandola)

La provincia di Como sott’acqua, con il maltempo che ha creato danni un po’ ovunque. La pioggia, che ha iniziato a scendere alla vigilia, ha continuato con sempre maggiore veemenza nel giorno di Natale, creando nel pomeriggio e in serata i maggiori problemi. Nella sola giornata di Natale sono stati una quarantina gli interventi dei vigili del fuoco per allagamenti e tagli di pianta.

L’intervento più importante è avvenuto alle 19.20, quando a Bellagio, in località Guello, Mulini del Perlo, un’auto è stata travolta da una frana. Sulla vettura, una Y10, due fratelli di 18 e 16 anni, che per fortuna sono usciti praticamente illesi: sono stati portati in ospedale solo per accertamenti. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri.

Nella giornata di Santo Stefano, invece, i problemi maggiori si sono verificati alla mattina. I vigili del fuoco sono impegnati con numerose squadre su tutto il territorio. A Blevio, per esempio, uno smottamento ha costretto la chiusura della Lariana per un paio d’ore. Altra frana tra Pognana Lario e Careno, nella notte: anche qui strada chiusa per alcune ore. A causa della pioggia sono caduti alcuni rami di piante sulle strade.

Altri aggiornamenti nelle prossime ore: ulteriori dettagli e l’intervista ai due ragazzi miracolati sul quotidiano La Provincia in edicola venerdì 27 dicembre.

© riproduzione riservata