«Marianesi abituatevi  Meno auto in centro»

«Marianesi abituatevi

Meno auto in centro»

Intervista all’assessore alla Mobilità Stefano Marelli, che interviene sui temi più urgenti della viabilità cittadina. E che intende tutelare soprattutto pedoni e ciclisti

La viabilità a Mariano Comense è un problema. Ma il Comune non intende stravolgere la situazione esistente, bensì procedere a una revisione per punti, con l’obiettivo prioritario della sicurezza. Questa l’idea che Stefano Marelli, assessore alla Mobilità di Mariano, intende mettere in pratica nel prossimo piano urbano del traffico.

«Di sicuro la viabilità è un problema - afferma -. Noi stiamo lavorando per rivedere il piano del traffico. Non certo come stravolgimento completo, ma come adeguamento e miglioramento dei punti più trafficati o più pericolosi. Il tema centrale sarà quello della sicurezza, soprattutto a tutela degli utenti più deboli della strada, cioè pedoni e biciclette. Vogliamo fare sì che possano raggiungere facilmente le scuole, i parchi e il centro città.

E sul centro cittadino afferma: « È vero che per raggiungerlo, per esempio da via Cardinal Ferrari, bisogna fare più strada e poi ritornare indietro. D’altra parte, siamo convinti che il centro deve essere a misura d’uomo, più che di macchina. E anche per gli esercizi commerciali, l’importante non è avere l’auto fuori dal negozio, ma il cliente dentro il locale. Per invogliare i marianesi a frequentare la piazza, possiamo pensare non solo alla macchina, ma anche all’uso della bici o a piedi».

Leggi l’intervista completa sul numero in edicola giovedì 19 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA