«Mariano, basta pasti da Giussano  Costruiremo il centro di cottura»
Una visita degli alunni al centro di cottura di Giussano (Foto by Archivio)

«Mariano, basta pasti da Giussano

Costruiremo il centro di cottura»

Il sindaco cerca una soluzione per la mensa delle scuole. «Abbiamo individuato tre aree dove realizzare la struttura»

Abbattere i costi legati all’utilizzo della struttura esterna, ridurre i tempi di consegna del pasto e investire su una filiera corta per imbandire la tavola.

Questa è una delle più importanti scommesse che la giunta guidata dal sindaco Giovanni Alberti vuole affrontare nell’arco dei cinque anni di mandato: risolvere il contratto con Giussano per realizzare un centro cottura sul proprio territorio a favore dei tanti alunni che usufruiscono della mensa a scuola.

«Abbiamo individuato tre aree dove è possibile andare a realizzare il centro» anticipa Alberti, ricordando che nel 2021 scade il contratto per la refezione steso con Sodexo Italia. «Proporremo un nuovo bando dove a chi vince verrà richiesto di farsi carico anche dei costi di realizzazione e gestione del punto cottura, sia su un edificio da rifare o costruire - puntualizza -. Questo perché vogliamo gestire in autonomia un servizio così importante per la nostra città senza doverci aggrappare a nessun altro Comune».


© RIPRODUZIONE RISERVATA