Lunedì 15 Luglio 2013

Mariano, già partiti

i controlli notturni

Un controllo in città della polizia locale l’estate scorsa
(Foto by Archivio)

La polizia locale torna a controllare le strade cittadine anche di sera. È stato avviato la settimana scorsa, infatti, il terzo turno che prevede la presenza di una pattuglia composta da tre agenti che entrano in servizio alle 18 per smontare intorno a mezzanotte del venerdì.

«Abbiamo scelto di prevedere questo servizio – spiega l’assessore alla sicurezza Beniamino Tagliabue – nella giornata che coincide con l’inizio del fine settimana perché, visto anche il periodo estivo, la gente è maggiormente invogliata a uscire di casa».

Il primo servizio si è svolto settimana scorsa ed è stato concepito come un monitoraggio della situazione prima di decidere per eventuali azioni più specifiche.

Nonostante l’organico della polizia locale sia cronicamente sottodimensionato per una realtà come la terza città della provincia di Comoè stato possibile avviare il terzo turno «perché i vigili in estate sono liberi dall’impegno della sorveglianza all’esterno delle scuole e quindi si possono organizzare in maniera diversa».

Questo, però, non significa che l’assessore non abbia progetti per il comando di via Sant’Ambrogio: «Già a maggio avremmo voluto procedere con l’assunzione di due o tre nuovi agenti, ma non è stato possibile perché non abbiamo ancora approvato il bilancio di previsione a causa delle incertezze che vengono da Roma». Risposte, in questo senso, si avranno solo a settembre, dopo il via libera al documento contabile.

© riproduzione riservata