Giovedì 02 Gennaio 2014

Mariano, sbanda al rondò

E abbatte un cartello

I danni in via Isonzo

La rotatoria di via Isonzo a Mariano, all’altezza dell’ospedale è una delle più suggestive, con la colonna romanica all’interno, sormontata da una croce, anche se non delle più semplici da affrontare, persino in condizioni normali.

Deve essersene reso conto anche l’ignoto automobilista che nella notte di Capodanno, è finito contro uno dei cartelli che indicano la rotatoria, sbattendolo al suolo. Per fortuna, soprattutto dell’incauto pilota, la colonna non è stata nemmeno sfiorata. Ancora tutte da scoprire le cause che hanno procurato l’incidente.

Alta velocità, imprudenza, una curva affrontata in maniera troppo allegra o una mente poco lucida, offuscata dai festeggiamenti per il nuovo anno? Rimane la consapevolezza che, tutto sommato, è andata bene all’automobilista “distratto” che avrebbe potuto subire danni ancora maggiori se fosse andato a sbattere contro il secondo anello, rialzato ed anche lui con i sampietrini, che circoscrive da vicino la colonna.

In quel caso il veicolo avrebbe subito danni sicuramente più ingenti, tali da impedire la ripresa del viaggio.

© riproduzione riservata