Mercatone Uno, atto finale  Lunedì a casa 35 lavoratori
Il punto vendita ormai vuoto (Foto by Sarracco)

Mercatone Uno, atto finale

Lunedì a casa 35 lavoratori

Domenica ultimo giorno di apertura del punto vendita ormai vuoto

I dipendenti restano in attesa dello sblocco di solidarietà e cassa integrazione

Domenica sarà l’ultimo giorno di lavoro per i 32 dipendenti e i 3 associati del Mercatone Uno, il negozio di via Briantea che dopo 14 anni (la sua apertura risale al 4 febbraio 2001) si appresta ad abbassare la saracinesca a tempo indeterminato, anche se per il momento non si è parlato di chiusura definitiva.

«Per la situazione del punto vendita - ricorda Ivan Talloru responsabile provinciale della Filcam Cgil - in questo momento siamo in attesa di conoscere dai vertici di Imola del gruppo le modalità applicative sul sito comasco. La Cigs può trovare applicazione a zero ore o ad orario ridotto. È verosimile, ma ripeto, aspettiamo conferme ufficiali nelle prossime ore, che la cassa integrazione inizialmente sarà “ a zero ore”, ovvero con i dipendenti che non presteranno attività lavorativa».

Intanto all’interno del punto vendita ormai non rimane più nulla, mentre i dipendenti restano in attesa degli ammortizzatori sociali (contratti di solidarietà e cassa integrazione).


© RIPRODUZIONE RISERVATA