Montorfano, qui il postino  suona soltanto ogni 10 giorni
A Montorfano la posta viene recapitata ogni dieci giorni: una forte polemica investe Poste italiane

Montorfano, qui il postino

suona soltanto ogni 10 giorni

È un collezionista di cartoline tra i primi cittadini a denunciare un disservizio che dura da tanto

Caos nella consegna della posta in paese: bollette in ritardo, raccomandante che arrivano oltre dieci giorni dopo la spedizione, assicurazioni da pagare che vengono recapitare giorni dopo la scadenza di pagamento prevista.

L’inizio del 2015 per le Poste del paese, in via Brianza, non è stato certamente dei migliori. Una situazione segnalata da diversi cittadini. Tra questi anche Paolo Galla, che abita in via per Como e, ironia della sorte, è un esperto conoscitore dei meccanismi di consegna della posta: l’uomo, 67 anni, infatti coltiva fin da giovane la passione per il collezionismo di cartoline d’epoca.

«Situazione insostenibile»

«La situazione ormai sta diventando veramente insostenibile: i disagi sono iniziati subito dopo Natale e non sono stati ancora risolti - racconta Galla - Riceviamo la posta, ma con ritardi che non si possono assolutamente accettare: mediamente il postino arriva ogni 10 giorni. Così non si può andare avanti».

LEGGETE l’ampio servizio

su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 28 gennaio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA