Morto in Kenia   Funerali forse vicini
Paolo Rusconiucciso in Kenia

Morto in Kenia

Funerali forse vicini

Le ceneri stanno per rientrare

Le ceneri di Paolo Rusconi, il capomastro di Porlezza ucciso in Kenia, stanno per rientrare in patria. Forse potrebbero arrivare già domani a Porlezza. In tal caso i funerali potrebbero essere fissati venerdì. Per ora, però, non ci sono certezze. Neanche sulle cause della morte del porlezzese che aveva 48 anni ed è stato ucciso nella notte tra domenica e lunedì scorsi con due colpi di pistola al petto nella sua abitazione.

Ampio servizio su La Provincia in edicola martedì 26 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA